Pedagogista Giuridico E Penitenziario Altro

I.N.PE.F.
ISTITUTO NAZIONALE di PEDAGOGIA FAMILIARE®
(Reg. Ag. Entrate Roma P.I. 11297531003 - Cod. Att. 855920 Formazione ed Aggiornamento Professionale)
Ente di Formazione Accreditato presso l'Ufficio Scolastico Regionale del Lazio
USRL
(Decreto Ministeriale 90/2003 - DDG n. 177 del 14/07/2011)
Ente Accreditato presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
MIUR
con Decr. Prot. n. AOODPIT.852 del 30/07/2015
Ente adeguato Direttiva n° 170/2016 del 23/11/2016 - Ente aderente all'iniziativa "Carta del Docente"
Ente autorizzato alla formazione degli Assistenti Sociali dal Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Assistenti Sociali
CNOAS
(Delibera del 10 ottobre 2015/parere favorevole del Ministero della Giustizia,
ai sensi dell'art.7, comma 2, del D.P.R. 7 agosto 2012, n.137)
kiwa-accredia-blu 
Ente con Sistema di Gestione Certificato da KIWA CERMET secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008
Progettazione ed erogazione attività formative
MASTER IN
PEDAGOGIA GIURIDICA,
FORENSE E PENITENZIARIA
III^ Edizione
Riconosciuto da A.N.PE.F
Associazione Nazionale Pedagogisti Familiari
(Reg. Ag. Entrate Roma C.F. 97613470588 -
iscritta Co.L.A.P "Coordinamento Libere Associazioni Professionali")
Presentazione
Quelle della Pedagogia Giuridica, Forense e Penitenziaria sono aree di studio che trovano radici culturali moderne nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo e nella Costituzione della Repubblica Italiana.
Coniugi in conflitto per l'educazione dei propri figli, genitori separati e divorziati, bambini abusati e vittime della violenza dei propri coetanei e degli adulti, adolescenti ristretti negli Istituti Penali per i minorenni, adulti detenuti costituiscono un complesso universo ( dietro o fuori le sbarre) che ha bisogno di giustizia e legalità ma anche di interventi concreti e competenti per nuovi progetti di vita.
Il ruolo del Pedagogista giuridico, forense e penitenziario
Al Pedagogista Giuridico, Forense e Penitenziario, oggi, è richiesto di dare risposte efficaci mediante interventi capaci di decifrare i vissuti di disagio esistenziale di adulti e minori coinvolti, a vari livelli, nel e dal contesto giudiziario.
Il suo ruolo è quello di "un professionista formato che collabora con gli altri professionisti che orbitano nel mondo giudiziario e sociale" per mettere a loro disposizione le proprie competenze, nell'interesse specifico sia dei singoli che del più generale interesse sociale.
Il Pedagogista Giuridico, Forense e Penitenziario, infatti, interviene su problematiche che riguardano:
La tutela dei Diritti Umani
La famiglia e le dinamiche che in essa si generano nei casi di conflitti genitoriali, di situazioni di separazione e divorzio, di allontanamento di minori dal nucleo di appartenenza con successivo affidamento a Comunità Educative e Case Famiglia
L' adozione e l'affidamento etero familiare
Gli abusi e i maltrattamenti intra ed extra - familiari
La violenza domestica
Le situazioni in cui i minorenni siano vittime di reati violenti e/o testimoni di giustizia
L'educazione all'utilizzo corretto delle tecnologie per la comunicazione e dei social media, per la protezione dalle insidie della Rete e per la prevenzione dei reati informatici

    Annunci recenti da INPEF - FORMAZIONE